1. Perché svolgere la ginnastica posturale pre parto? 
  2. Quali esercizi si svolgono?

Perché svolgere la ginnastica posturale pre parto?

Durante la gravidanza il corpo di una donna è soggetto a notevoli cambiamenti, subisce varie modifiche a livello muscolare ed articolare, poiché gli organi interni e le strutture circostanti devono modificare la loro fisiologica posizione per far spazio al bambino. Spesso la donna in gravidanza può accusare dolori muscolari ed articolari, in particolare lombalgie a causa dello sbilanciamento del ventre in avanti con l’aumentare delle dimensioni del pancione. Una corretta educazione posturale e un corretto stile di vita possono limitare questi dolori, proprio per questo si consigliano i corsi di preparazione al parto che forniscono tutte le informazioni e gli esercizi necessari per affrontare al meglio la gravidanza. 

La ginnastica pre-parto aiuta le neo mamme ad arrivare in buona forma al momento unico del parto. L’obiettivo della ginnastica pre-parto è quello di rendere più tonica la muscolatura, in par

ticolare i muscoli addominali e quelli del pavimento pelvico, che sono coinvolti maggiormente durante il parto. I benefici della ginnastica pre-parto non interessano solo il potenziamento della muscolatura ma migliorano anche la condizione cardiovascolare e lo stato psico-fisico della donna.

Quali esercizi si svolgono?

Durante la lezione vengono consigliati esercizi di allungamento della colonna vertebrale, di mobilizzazione del bacino, di potenziamento della muscolatura addominale e della muscolatura degli arti inferiore che aiuteranno a prevenire ed alleviare alcuni disturbi come il mal di schiena e la ritenzione idrica. Di fondamentale importanza sono gli esercizi di respirazione e quelli sulla corretta postura.

Recommended Posts