1. È importante praticare attività fisica già dall’infanzia?
  2. L’attività fisica nelle giovani adolescenti
  3. Attività fisica e ciclo mestruale
  4. Perché lo sport influenza il ciclo mestruale?

È importante praticare attività fisica già dall’infanzia?

Quando l’abitudine di praticare attività fisica viene acquisita già nell’infanzia tende a diventare parte integrante dello stile di vita di una persona. Tra i fattori caratterizzanti gli stili di vita, l’attività fisica, ha un ruolo molto importante per la salute. Infatti diversi studi scientifici dimostrano che svolgere attività fisica con regolarità promuove la crescita e lo sviluppo non solo nell’infanzia ma anche in adolescenza. Per mantenere un buono stato di salute e un normo-peso in particolare gli adolescenti dovrebbero svolgere quotidianamente attività fisica ma purtroppo i nuovi dati indicano una tendenza dei giovani adolescenti ad una scarsa attività fisica portando ad un aumento del rischio di sviluppare malattie croniche e metaboliche come diabete e obesità.

L’attività fisica nelle giovani adolescenti

In particolare l’attività fisica può andare ad influenzare, nelle giovani adolescenti, il ciclo mestruale. Il ciclo mestruale che ha una durata media di 28 giorni può essere suddiviso in 3 fasi, una fase pre-mestruale, ovvero i giorni che precedono le mestruazioni, una fase mestruale, dove si ha la comparsa delle mestruazioni e una fase post-mestruale.

Allenamento e ciclo mestruale sono due elementi che si intersecano nella vita delle donne che praticano sport, che sia a livello agonistico o meno. Le donne tendono ad evitare l’attività fisica durante il periodo di mestruazioni ma ciclo femminile e allenamento possono essere svolti in contemporanea. Molte donne che soffrono particolarmente durante la prima fase del ciclo preferiscono non allenarsi, ma al contrario praticare sport può avere effetti positivi poiché si ha la produzione di endorfine che vanno ad alleviare il dolore.

Attività fisica e ciclo mestruale

Durante la prima fase del ciclo e quindi quella mestruale, è preferibile svolgere un’attività sportiva leggera, mentre nella seconda fase del ciclo, quella follicolare, i livelli di FSH più elevati portano ad un aumento di forza e concentrazione e quindi è possibile un’attività più intensa, cosi come anche nell’ultima fase del ciclo, quella ovulatoria dove si hanno picchi sia di FSH che di LH. Un’attività fisica molto intensa può portare a disturbi del ciclo mestruale come: menorragia quindi un flusso mestruale molto intenso, polimenorrea con un anticipo delle mestruazione, oligomenorrea che comporta un ritardo delle mestruazioni spesso associato anche a disturbi alimentari e infine amenorrea dove non si hanno mestruazioni per almeno tre mesi.

Perché lo sport influenza il ciclo mestruale?

L’eccessiva attività fisica può influenzare il ciclo mestruale perché lo sforzo fisico ha un’azione su ipotalamo e ipofisi, le due ghiandole che regolano la funzione ovarica con la secrezione di fattori di rilascio delle gonadotropine e gonadotropine quali FSH e LH. Di conseguenza lo sforzo fisico va ad influenzare la secrezione degli ormoni sessuali coinvolti nel ciclo mestruale e ovarico con una diminuzione di estrogeni e quindi disturbi del ciclo mestruale. Studi recenti su donne che svolgono sport a livello agonistico, hanno evidenziato che il 30-40% di loro va incontro ad amenorrea durante il periodo di allenamento ed uno dei motivi principali è la scarsa percentuale di grasso corporeo e proprio per questo l’organismo blocca le mestruazioni, come protezione. La correlazione tra ciclo irregolare e attività fisica è molto frequente soprattutto in adolescenza essendo il sistema ormonale non ancora del tutto formato. Tra le attività fisiche maggiormente praticate in adolescenza c’è soprattutto la danza classica. Le adolescenti che praticano questo sport a livello agonistico sono sottoposte a duri e intensi allenamenti ma anche il basso livello di peso corporeo e le poche calorie che presenti nella dieta influiscono sulla produzione di ormoni sessuali e quindi sul ciclo mestruale.

Recommended Posts