1. Che cos’è la sterilità maschile?
  2. Quali sono le possibili cause infettive della sterilità maschile?

Che cos’è la sterilità maschile?

La sterilità maschile corrisponde ad una ridotta capacità riproduttiva nell’uomo e contribuisce per il 50% alla sterilità di coppia. La condizione di sterilità maschile si accerta quando si verificano determinate condizioni, quali ad esempio l’azoospermia, ovvero l’assenza totale degli spermatozoi o la cripto-azoospermia, che indica la drastica insufficienza di spermatozoi nel liquido seminale. Altra condizione può essere l’assenza di eiaculazione (aspermia) o la necrozoospermia quando gli spermatozoi presenti nel liquido seminale sono morti. La sterilità è definita primaria quando l’uomo non ha mai indotto una gravidanza, mentre è definita secondaria se l’uomo ha indotto precedentemente una gravidanza. Le cause di sterilità possono essere diverse: genetiche, anatomiche, ormonali e infettive.

Quali sono le possibili cause infettive della sterilità maschile?

Le infezioni uro-seminali sono tra le maggiori cause di sterilità maschile, perché provocano degli stati infiammatori delle vie seminali, che possono danneggiare gli spermatozoi in via di sviluppo, la prostata e le vescicole seminali per via della presenza di germi e batteri. Tra i fattori che scatenano le infezioni dell’apparato genitale maschile ci sono le patologie della prostata, scorrette abitudini igieniche o sessuali, interventi chirurgici all’apparato genitale stesso oppure la presenza di un catetere vescicale. Anche quando i segni dell’infezione sono scomparsi, gli effetti sulla fertilità maschile posso permanere a lungo termine. Anche le malattie sessualmente trasmessibili, come il Papillomavirus, la Sifilide, la Gonorrea e la Clamidia possono comportare sterilità maschile. Infine, le “orchiti” che sono delle infezioni testicolati, sono responsabili di sterilità maschile dopo la pubertà poiché danneggiano i testicoli e riducono l’efficienza degli spermatozoi. Fra le più note c’è quella provocata dal virus della Parotite Epidemica che è un’infezione virale delle ghiandole parotidi, poste dietro le orecchie, comunemente chiamata “orecchioni”. 

https://www.humanitas.it/malattie/infertilita-maschile

http://www.salute.gov.it/portale/fertility/dettaglioContenutiFertility.jsp?lingua=italiano&id=4567&area=fertilita&menu=medicina

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28892594

Recommended Posts